Categoria: 
Agenda & News

News: Le conclusioni del Summit 2022 del Processo di Berlino

3 Novembre 2022

Il Summit 2022 del Processo di Berlino si è concluso in maniera proficua, lasciando ben sperare per il vertice dei Balcani Occidentali che si terrà in Albania il prossimo 6 dicembre – paese designato anche ad ospitare l’edizione 2023 del Summit. L’azione congiunta per affrontare le sfide future è stato il fulcro dell’incontro, che ha portato i 6 leader dei Balcani ad adottare tre nuovi accordi volti a facilitare la libertà di circolazione all’interno della regione e l’occupazione – attraverso il mutuo riconoscimento dei titoli accademici.

Per quanto riguarda la cooperazione sui temi di sicurezza ed energia, i 6 leader si sono impegnati ad incrementare gli sforzi per attuare l’Agenda Verde per i Balcani Occidentali – che riprende nei contenuti il Green Deal Europeo.

La Presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen, ha anche annunciato lo stanziamento di un pacchetto da un miliardo di euro in sovvenzioni, diviso in due trance. La prima, costituita da 500 milioni -  ripartiti in 165 milioni per la Serbia, 80 milioni per la Macedonia del Nord, 80 milioni per l’Albana, 75 milioni per il Kosovo e 70 milioni per la Bosnia-Erzegovina – partirà a gennaio e sarà destinata all’ammortizzamento dei prezzi dell’energia. La seconda trance, anch’essa di 500 milioni, sarà destinata alla diversificazione energetica e al finanziamento di investimenti sulle energie rinnovabili.