La questione dei rifugiati nei rapporti della Turchia con UE e Medio Oriente

Valeria Giannotta
Realizzato grazie a un cofinanziamento del MAECI ex art. 23-bis del DPR 5 gennaio 1967 n.18
Stato: 
Aperto
Data: 
2020

Il progetto mira ad analizzare la questione dei rifugiati nel rapporto tra Turchia e Unione Europea da un lato, e il ruolo della Turchia rispetto ai vicini Stati mediorientali dall’altro, ripercorrendo l’evoluzione di tali legami negli anni e i loro possibili sviluppi futuri. Un focus speciale sarà dedicato all’accordo del 2016 tra UE e Turchia e, in particolare, all’analisi dell’erogazione e dell’utilizzo dei fondi europei destinati alla gestione dei rifugiati. Tale questione è oggi molto dibattuta e per Ankara sarebbe il principale elemento di discordia con il partner europeo. Il progetto sarà realizzato in collaborazione con OBCT, Centro per la Cooperazione Internazionale e l’associazione turca GAR.