Imprese sociali innovative e partecipazione dei migranti per l'inclusione sociale in Burkina Faso

Anna Ferro
finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo
Stato: 
Aperto
Data: 
2018

Il progetto triennale avviato nel 2018 che nasce principalmente dal partenariato dell’Iniziativa Fondazioni for Africa-Burkina Faso e comprende Mani Tese, Fondazione ACRA, CeSPI, Chico Mendes ONLUS SCSRL, Ital Watinoma, Comune di Milano, Comune di Ouagadougou, e come controparte locale la Fédération Nationale des Femmes Rurales du Burkina (FENAFERB), la Fédération nationale des industries de l'agro-alimentaire et de transformation du Burkina (FIAB), e l’Association Watinoma, che ha l'obiettivo di contribuire allo sviluppo di attività produttive, imprenditoriali e innovative con il coinvolgimento dei migranti, favorendo la crescita di imprese in ambito rurale e urbano, nelle regioni del Centro Est, Centro Ovest e Centro del Burkina Faso, per ridurre la marginalità sociale ed economica e valorizzare le produzioni locali.

Il CeSPI realizzerà 2 indagini sulle relazioni tra associazioni migranti e associazioni locali in BF e sui progetti di rientro/investimento; coordinerà l’organizzazione di diversi incontri in Italia per sensibilizzare e coinvolgere la diaspora a supporto delle attività in BF, e sarà responsabile per la realizzazione di incontri specificatamente dedicati al rafforzamento della diaspora in Italia, ad educazione finanziaria, risparmio, rimesse e agro-ecologia.