Il Gruppo di lavoro sui Diritti Umani attivato presso il CESPI si occupa dell’intreccio tra diritti umani e politica internazionale lungo tre direttrici di ricerca e di intervento. Il primo versante è quello costituito dall’analisi dei meccanismi internazionali di tutela dei diritti umani e del loro funzionamento in Italia.

In questa prospettiva analizza i rapporti prodotti dalle diverse organizzazioni internazionali, incluse le Corti, e da NGOs sulla situazione dei diritti umani nel nostro Paese con attenzione alla indivisibilità dei diritti umani (civili e sociali).

Valuta la qualità della legislazione e dei meccanismi istituzionali esistenti, la loro conformità rispetto alle convenzioni e agli obblighi internazionali sottoscritti dall’Italia, e formula proposte di riforma. Il secondo versante riguarda l’impegno del nostro Paese per una più forte tutela dei diritti umani nella società internazionale. In questo ambito si occupa della promozione dei diritti umani all’estero da parte italiana, sia attraverso l’azione del governo e della diplomazia parlamentare, sia attraverso la rete delle iniziative di cooperazione economica, sociale e culturale. Il terzo versante è quello della diffusione di una cultura dei diritti umani e della formazione di professionalità specifiche attraverso iniziative di approfondimento, divulgazione e formazione in collaborazione con le organizzazioni della società civile e con una rete internazionale di università e centri di ricerca.